May You Live in Interesting Times | #Arsenale

Se la partecipazione alla #Biennale Arte di Venezia è un'esperienza unica,

sia per gli artisti sia per i visitatori,

l'esplorazione delle opere all'Arsenale quest'anno è davvero imperdibile!

Segnaliamo #Freedom Ghana - che mette in scena il punto di vista di generazioni differenti, con varie modalità espressive - in particolare il lavoro consistente e poetico di El Anatsui, Yaw Berko .

Altri Padiglioni nazionali che invitano a riflessioni interessanti :

#Sudafrica , con materiali ed oggetti inaspettati ;

#Indonesia , che ricordando un proverbio lo traduce in significato presentando l'esperienza stratificata di vita nell'attuale condizione globalizzata;

#India superlativa , con un intreccio di opere d'arte che enfatizzano il pensiero di Gandhi, in divenire, mettendo in scena anche incontri immaginari : inseriamo l'elenco degli artisti per favorire l'approfondimento.

Segnaliamo Arthur Jafa, premiato leone d'oro migliore partecipante , da sempre concentrato su modalità espressive specificamente nere e sulla sfida di come presentare (a livello visivo, concettuale, culturale, idiomatico) il mondo da una prospettiva nera, con gioia, orrore, bellezza, dolore, alienazione, e magia.

E ancora una nota per le sculture di Carol Bove , non solo perchè sono soggetti importanti, in acciaio , soprattutto perchè formalmente mostrano un linguaggio esperto fatto di morbide curve, ammaccature, torsioni, grinze e altre pieghe che rendono viva la superficie scultorea. Fino al 24.11

Seguimi sui social
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
Tag Cloud

© 2020 isabellamorelli.it