Architettura religiosa.

La piccola chiesa di Sant’Alessandro a Lasnigo, in stile romanico,

scoperta nelle giornate di agosto in cui si deve lavorare e ci si può però concedere qualche piccolo svago, nel territorio vicino casa.

Situata su un’altura,

si caratterizza per il campanile che svetta verso il cielo e che presenta cinque ordini, con feritoie, monofore e bifore .

Torre militare in epoca medioevale, successivamente questa acquistò una forma più slanciata grazie al lavoro dei Maestri Comacini,

abili costruttori che hanno saputo creare valore architettonico,

mediante soluzioni decorative con motivi tipici del repertorio ornamentale romanico. All’interno, pregevole ed enigmatico l’affresco sulla parete di fondo, opera di Andrea de Passeris, 1500 ca.

Il piccolo complesso ha segni di stratificazione, con una piccola cripta, un seconda chiesa, l’attuale insediamento.

Alla chiesa si accede tramite scalinata irregolare, affiancata dalle settecentesche cappelle della Via Crucis che proseguono sul sagrato.

Lasciando la zona collinare, per chi ama lo stile romanico, merita una visita

la basilica di Sant'Abbondio, Patrono di Como che la città celebra il 31 agosto.

ci siamo quasi !

Seguimi sui social
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
Tag Cloud

© 2020 isabellamorelli.it